ADDOMINOPLASTICA

L’addominoplastica è l’intervento chirurgico che permette di correggere le deformità a livello della regione addominale. Quando l’addome perde elasticità, per accumulo di tessuto adiposo o per gravidanza, la lipoaspirazione non è l’intervento più indicato. Si rende così necessario tale intervento chirurgico.
L’intervento di addominoplastica è rivolto soprattutto alle pazienti donne con esiti di gravidanza, con o senza parto cesareo, e nei casi di addome pendulo, o cosiddetto a grembiule.
L’aumento della pressione addominale, infatti, predispone per uno sfiancamento della parete muscolare, provocando l’allargamento della muscolatura, la cosiddetta diastasi addominale.

BRACHIOPLASTICA

La brachioplastica, o lifting delle braccia, è l’intervento che consente di correggere la lassità cutanea localizzata a livello delle braccia,migliorando considerevolmente questa regione anatomica.
Con l’età, per lassità delle strutture ligamentose e fasciali,oppure per importanti cali di peso, la regione delle braccia può andare incontro a cedimento.
La brachioplastica è rivolta a pazienti con perdita di elasticità della regione interna delle braccia, per lassità costitutive o in seguito a importanti cali di peso.

CORREZIONE DIASTASI ADDOMINALE

La diastasi addominale è una problematica che può presentarsi dopo la gravidanza: i muscoli retti addominali decorrono longitudinali a destra e a sinistra dell’ombelico: con la gravidanza si allargano (come una bretella) e dopo la gravidanza possono non tornare alla posizione iniziale: nella parte centrale dell’addome non ci sono più i muscoli e rimane solo la fascia: questa zona è nettamente più debole e si intravede il contenuto dell’addome che spinge in fuori. Fisiologicamente dopo i primi 4/5 mesi ritornano nella posizione normale. Se ciò non accade, non ci sono alternative all’intervento per la correzione. Non esistono né massaggi né attività fisica che risolvano la situazione.

LIFTING COSCE

Il lifting cosce,o dermolipectomia inguinocrurale, è l’intervento che permette di migliorare l’area dell’interno cosce La regione delle cosce, per una lassità costitutiva o per dimagrimento, può andare incontro a cedimento dell’elasticità della pelle. Tale inestetismo può ripercuotersi sulla vita di tutti i giorni, rendendo fastidiose anche semplici camminate, per la frizione dei tessuti che provoca frequenti irritazioni.

L’intervento di lifting cosce è indirizzato alle pazienti, in larga parte donne, che presentano un eccesso di pelle oppure di pelle e tessuto adiposo, all’interno delle cosce.Tale intervento può avere sia una valenza estetica che ricostruttivo-funzionale: nelle pazienti, generalmente di sesso femminile, che vanno incontro a importanti cali di peso, l’accumulo di pelle nell’interno delle cosce provoca spesso frizioni, le cosiddette intertrigini cronico-recidivanti, che nell’intervento di lifting cosce trovano l’unica soluzione.
Il lifting cosce può essere associato in combinazione a qualsiasi altro procedimento di chirurgia estetica.
Nello Specifico, se sono presenti accumuli di grasso localizzato a livello delle cosce, può essere eseguita contestualmente la lipoaspirazione, per assottigliare il tessuto da asportare e rendere l’intervento più semplice e rapido. Naturalmente la lipoaspirazione trova indicazione in casi limitati, con una buona tensione cutanea, che permette un effetto di ritensionamento o redraping cutaneo: se il problema è dovuto alla pelle in eccesso, la vera indicazione è l’asportazione chirurgica.

LIPOASPIRAZIONE

La lipoaspirazione (o liposuzione o liposcultura) è l’ intervento chirurgico atto ad asportare gli eccessi di tessuto adiposo localizzati, al fine di migliorare il profilo corporeo. Tramite apposite canule si esegue l’ aspirazione del grasso sfruttando un dispositivo a pressione negativa esterna. L’ideazione dell’intervento si deve alla fine degli anni 70 al dr. Yves Gerard Illouz

Le zone trattate più frequentemente sono i fianchi, le cosce, i glutei, ginocchia, addome, caviglie, braccia, regione sotto il mento.
Fondamentale è la visita con il chirurgo plastico, che dovrà valutare quali siano le aree da trattare e soprattutto quali da mantenere: nella liposuzione è importante mantenere determinati forme e volumi allo scopo di non creare valli, difficilmente correggibili.

I pazienti ideali sono persone di peso normale con pelle tonica ed elastica, che presentano accumuli adiposi localizzati in alcune aree corporee.
La lipoaspirazione può essere eseguita con buoni risultati anche in persone modicamente in soprappeso, con accumuli più diffusi e con cute meno elastica.
L’età non ha un significato determinante di per sé stessa, anche se nelle persone più anziane quindi non possono essere raggiunti gli stessi risultati ottenibili nelle persone giovani, data la ridotta elasticità dei tessuti

Per prenotazioni e ulteriori richieste

+39 0444 211075
Oppure compila il form sottostante

Dichiaro di avere preso visione dell'Informativa sulla Privacy.

Acconsento all’utilizzo dei miei dati per l’invio delle informazioni richieste.*

Dr. Cesare Cappellina

Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica

Dr. Diego Cappellina

Chirurgia Plastica ed Estetica

Dr. Giovanni Du Jardin

Chirurgia Plastica ed Estetica